25 Novembre 2022 21:00

Mozart e Prokofiev – terzo concerto

Per la Stagione della Società del Quartetto, venerdì 25 novembre, presso il Museo Borgogna, ore 21, è in programma il concerto del pianista Michelangelo Salamone nell’ambito del ciclo di appuntamenti dedicati alle opere per pianoforte di Wolfgang Amadeus Mozart e di Sergei Prokofiev (III concerto).

Separati da 100 anni – periodo che intercorre fra la scomparsa di Mozart nel 1791 e la nascita di Prokofiev nel 1891 – i due autori, fonte di ispirazione e di studio per una moltitudine di pianisti contemporanei e così amati dal pubblico, hanno indiscutibili affinità: entrambi sono stati dei bambini prodigio ed entrambi hanno vissuto mostrando grandi qualità virtuosistiche al fortepiano e al pianoforte. Il loro grande virtuosismo coincideva con la loro creatività: quasi sempre interpretavano loro composizioni, dalle Sonate ai Concerti con orchestra, con uno stile che rincorreva sempre il nuovo. In ultimo, sia Mozart che Prokofiev hanno dedicato molto tempo all’opera, ma hanno scritto, con enorme successo, due capolavori che sfuggono alla tematica sociale per immergersi nel fantastico e nel fiabesco: Il flauto magico e Pierino e il lupo.

La rassegna rappresenta per il pubblico la giusta occasione per godere dei contrasti sonori fra la musica ispirata e brillante di Mozart e quella più graffiante e spregiudicata di Prokofiev, e per ammirare artisti talentuosi che hanno profuso grande impegno nell’abbracciare questo progetto originale della Società del Quartetto.

Nel suo concerto Michelangelo Salamone eseguirà, di Mozart, la Sonata per pianoforte Mi bemolle maggiore K 282 e le Variazioni in Re maggiore K 573 mentre nella seconda parte la Sonata per pianoforte N. 4 in Do minore Op. 29 e “The Montagues and the Capulets”, da “Romeo e Giulietta” Op. 75 di Prokofiev.

Nato a Palermo, Michelangelo Salamone ha iniziato a suonare il pianoforte all’età di sette anni. Vincitore di numerosi premi pianistici, ad ottobre 2017 si esibisce, su invito degli “Amici della Fenice”, presso il Teatro “La Fenice” di Venezia, come partecipante al “Premio Venezia” di fronte ad una commissione d’elite presieduta da Andrea Lucchesini. Partecipa a corsi di perfezionamento pianistico e masterclass in varie città italiane dirette da pianisti famosi come Enrico Pace, Giuseppe Andaloro, Giuseppe Gullotta.

I biglietti sono disponibili presso la Società del Quartetto, via Monte di Pietà 39 a Vercelli, ore 15,30-18,00 oppure si possono prenotare telefonicamente al n. 0161255575 o con email: biglietti@quartettovercelli.it.