2 Ottobre 2021 21:00 / 23:00

Sabato 2 ottobre alle 21 per la rassegna “Con temporarities“la Società del Quartetto presenta il concerto Vox Celli.

Il canto è la prima forma del fare musica. Uno degli strumenti musicali più vicini alla voce è senza dubbio il violoncello.
L’idea del concerto è quella di ricreare le emozioni del canto sull’arco e le corde: Questo sarà eseguito tramite i nuovi procedimenti compositivi del grande compositore e violoncellista torinese Lamberto Curtoni.
Il titolo di questo nuovo appuntamento con la musica di oggi è mutuato da un “movimento” di un brano di Curtoni, Daseia, in cui dialogano elementi antichi con il linguaggio contemporaneo. Per sua natura il violoncello è uno strumento in grado di trasformarsi, di interpretare ed evocare sonorità molto differenti. In Vox Celli l’interprete si propone di portare al pubblico parte delleesperienze musicali compiute durante il suo percorso artistico.
Nuove musiche e differenti linguaggi a creare un mondo sonoro in costante bilico tra l’antico e il moderno, l’oriente e l’occidente. Tutto in una fusione quasi religiosa con la meravigliosa acustica della sala del Museo.

Sono inclusi brani scritti appositamente per l’evento e presentati in prima esecuzione assoluta. Biglietti: € 12-10-5
Esclusivamente con prenotazione telefonica presso la Società del Quartetto (0161-255575)

email: info@concorsoviotti.it